B. Braun News

Ricerca rapida di prodotti

Selezionare una categoria o una sottocategoria

B. Braun partecipa alla terza edizione dell’High-Tech Founders Fund

Continua l’impegno del Gruppo B. Braun nella promozione di giovani e nuove aziende ad alto potenziale e partecipa alla terza edizione dell’High-Tech Founders Fund (HTFF).

Con la terza edizione dell’High-Tech Founders Fund vengono promessi, a giovani imprenditori di start-up operanti nel settore della salute, supporto e finanziamenti. Il Gruppo B. Braun è stato coinvolto per 13 anni all’HTFF e lo scorso anno ha investito 2,5 milioni di euro.

"Lavorare con l'HTFF ci permette di essere in contatto con start-up innovative e orientate al futuro, avere accesso a nuove idee in ambito tecnologico e imparare nuovi modelli di business", afferma Alexander Schachtrupp, Chief Medical Officer e Senior Vice President Medical Scientific Affairs B. Braun. "Le start-up e i giovani imprenditori, invece, posso trarre dei vantaggi accedendo alla nostra rete di contatti e al nostro know-how su temi quali la struttura aziendale, l'organizzazione e il lancio di prodotti", aggiunge Schachtrupp.

Con un volume previsto di 300 milioni di euro, l’HTFF è stato annunciato a più di 1.000 partecipanti provenienti da aziende, politici e start-up della Giornata della Famiglia 2017. Oltre a B. Braun, tra gli investitori erano 25 le altre aziende partecipanti.

Il governo federale ha lanciato il programma dell’HTFF nel 2005 per promuovere idee innovative tra giovani aziende tecnologiche. Si concentra in particolare sulle giovani aziende orientate all'ingegneria hardware, al life sciences, alla chimica e alla scienza dei materiali, nonché ai software e ai nuovi media. Oltre al sostegno finanziario, il supporto si focalizza sullo scambio di know-how e di networking. Dal 2005 sono state ricevute quasi 500 partecipazioni, 1.200 finanziamenti da parte di investitori privati e industriali, con un volume di oltre 1,4 miliardi di euro.