INFORMAZIONI PER PREVENire LE INFEZIONI

Ricerca rapida di prodotti

Selezionare una categoria o una sottocategoria

Come interrompere la diffusione di germi

L’igiene delle mani è uno dei metodi principali per prevenire la diffusione di germi potenzialmente dannosi. Questi possono causare infezioni anche semplici, come il raffreddore o l’influenza fino ad arrivare a infezioni più severe causate da organismi multiresistenti.

Ognuno di noi, però, può fare la differenza: 

Perchè? Possiamo agire attivamente lavandoci le mani regolarmente e chiedendo di farlo anche alle persone che ci circondano.

Quando?

  • prima e dopo la visita di un paziente in ospedale
  • dopo aver usato il bagno
  • prima di preparare i pasti e prima di mangiare
  • dopo aver soffiato il naso, tossito o starnutito
  • ecc...

Il proprio operatore sanitario di fiducia deve lavarsi le mani almeno quando entra nella stanza. Idealmente, i professionisti sanitari seguono le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) “I miei cinque momenti per l’igiene delle mani”.

Come? Per eliminare i germi che causano infezioni sono sufficienti 15 secondi con acqua e sapone o con un prodotto a base alcolica per la frizione delle mani. Dove c’è carenza di acqua è consigliabile usare un prodotto a base alcolica per la frizione delle mani. Lavarsi le mani con acqua e sapone quando sono visibilmente sporche.

Chi? Tutti devono lavarsi le mani anche tu, i tuoi congiunti e i tuoi operatori sanitari di fiducia.

Linee guida

Descrizione Documento Link
OMS Poster igiene mani e il percorso del paz chirurgico Infografica
pdf (266.4 KB)
Indicazioni per l'igiene delle mani 5 momenti e antisepsi
pdf (2.6 MB)