FAR RIPRENDERE IL CONTROLLO DEL PROPRIO CORPO AI PAZIENTI CON COLOSTOMIA

Sei un operatore sanitario?

Cliccando 'Confirm" dichiari di essere un operatore sanitario.


Se sei un paziente o un giornalista visita le pagine a te dedicate.


Confirm Cancel

Una qualità di vita compromessa

Una colostomia comporta un vero e proprio sconvolgimento nella vita di un paziente. Oltre alla diagnosi, ogni paziente deve affrontare nuove sfide quotidiane.1,2

La perdita di controllo sulla fuoriuscita di feci, gas e rumore dallo stoma è motivo di grande preoccupazione3,4 e può avere un impatto enorme non soltanto sulla vita sociale di ciascun paziente ma anche intima, così come sui propri hobby e qualsiasi altra attività5. Inoltre l’impossibilità di nascondere la stomia comporta un deterioramento dell’immagine di sé stessi e della percezione del proprio corpo.

Oggi esiste una soluzione che consente ai pazienti con colostomia sinistra di riprendere il controllo del proprio corpo e della propria continenza. Guarda il video testimonianza di Nadège Daumard-Pasquier, enterostomista francese, sulla nuova capsula Be1®.

La testimonianza di un'infermiera:

Be1®: un concentrato di innovazione

Be1® è un concetto totalmente nuovo nell’ambito dei presidi di raccolta a 2 pezzi per colostomie. Si tratta di una capsula compatta in grado di offrire sicurezza e controllo a pazienti con colostomia sinistra e feci solide o pastose.  

La capsula Be1® può essere utilizzata in combinazione con la placca Flexima® 3S piana, nonostante se ne raccomandi un utilizzo in combinazione con la placca Flexima® 3S Be1®, creata ad hoc per una migliore gestione del presidio. 

I benefici di Be1® per i tuo pazienti con colostomia

Con Be1® i pazienti percepiscono l’arrivo delle feci grazie alla sensazione di tensione dell’addome o il rigonfiarsi del coperchio della capsula. Essi possono poi isolarsi, rimuovere il coperchio della capsula e spiegare la sacca per la raccolta di effluenti presente all’interno della capsula, ripiegata su sé stessa. Terminata l’evacuazione, la capsula Be1® è rimossa e sostituita con una nuova capsula.

Come avviene con le sacche per colostomia tradizionali, anche con la capsula Be1® i gas vengono costantemente evacuati e desodorizzati attraverso un filtro integrato al carbone attivo. In presenza di quantitativi di gas più elevati, i pazienti possono farli fuoriuscire premendo il pulsante di degassamento attivo posto sulla capsula. In questo caso il filtro integrato della sacca all’interno della capsula non funziona; si raccomanda pertanto di premerlo in un ambiente isolato e discreto.

I pazienti possono liberamente utilizzare la capsula Be1 o una sacca tradizionale per colostomia a fondo chiuso Flexima® 3S poiché entrambe sono compatibili con le placche piane Flexima® 3S e Flexima® 3S Be1®.  

 

 

Riferimenti bibliografici:

1 ) “Quality of life outcomes in 599 cancer and non-cancer patients with colostomies”, Krouse R & al, J Surg Res. 2007 Mar 138(1): 79

2 ) “Quality of life in colorectal cancer. Stoma vs non stoma patients”, Sprangers MA & al, Dis Colon Rectum. 1995 Apr; 38(4): 361-369

3) “The pursuit of colostomy continence”, Roberts DJ, J Wound Ostomy Continence Nur. 1997 Mar 24(2):92-97

4) “Psychological impact of colostomy pouch change and disposal”, Mc Kenzie F & al, Br J Nurs. 2006 Mar 23-Apr 12;15(6):308-316