B. Braun Avitum Italy: efficienza in sicurezza

Ricerca rapida di prodotti

Selezionare una categoria o una sottocategoria

B. Braun Avitum Italy: efficienza in sicurezza

La pandemia da coronavirus che ha duramente colpito tutto il sistema sanitario nazionale, rappresenta sicuramente la crisi sanitaria globale più seria degli ultimi decenni. Nell'attesa, e nella speranza, di avere presto a disposizione un vaccino, il modo migliore per prevenire e rallentare la trasmissione della malattia è quello di proteggere se stessi e gli altri, attuando importanti misure precauzionali quali, ad esempio, un'attenta igiene delle mani e l’adesione a rigidi protocolli di disinfezione.

Massima attenzione è richiesta in ambito ospedaliero, dove è ancora più importante adottare ogni possibile misura atta a ridurre il potenziale rischio di trasmissione di covid-19, considerando la maggiore fragilità dei pazienti.

B. Braun Avitum, da sempre attenta alla salute ed alla sicurezza non solo dei malati ma anche degli operatori sanitari, ha messo a punto protocolli di disinfezione delle proprie apparecchiature per dialisi già in tempi precedenti all’attuale pandemia da covid 19. In conformità alle normative vigenti, tutti i dispositivi di dialisi sono sottoposti a disinfezione dopo ogni trattamento, sfruttando una soluzione di acido citrico al 50% ad una temperatura a superiore di 73°c per un tempo di contattato di almeno 15 minuti. La procedura, validata sin dal 2003, ha confermato una attività virucida capace di inattivare i virus: HCV, HBV, HIV e PARVOVIRUS

Oggi, in piena crisi da Coronavirus, B. Braun Avitum Italy è lieta di comunicare che il protocollo di disinfezione citrotermica adottato attualmente sulle apparecchiature per dialisi Dialog Plus e Dialog iQ, ha confermato la capacità di rendere inattivo il covid-19, se eseguito correttamente secondo quanto previsto dalle indicazioni del manuale operativo.

B. Braun Avitum italy: la sicurezza prima di tutto!