Sei uscito con successo.

Hello !
Logout
close

Preparazione del letto della ferita

Biofilm: un problema importante nella guarigione delle lesioni

Il biofilm è presente nella maggior parte delle lesioni croniche non cicatrizzanti. Avere consapevolezza della presenza del biofilm è un elemento fondamentale poichè ha un ruolo rilevante nella cronicità delle lesioni in quanto provoca ritardi o addirittura impedimento nella guarigione.[1] 

Sei un operatore sanitario?

Cliccando 'Confirm" dichiari di essere un operatore sanitario.


Se sei un paziente o un giornalista visita le pagine a te dedicate.

Confirm Sì, sono un operatore sanitario. Cancel No, non sono un operatore sanitario.

Solo una ferita pulita può guarire

Si ritiene che le lesioni debbano essere non infette, ben vascolarizzate e prive di materiale fibrinoso e cicatriziale. Il processo di preparazione del letto della ferita mira a raggiungere questi obiettivi perché solo una ferita pulita può guarire. [2]

 

La preparazione appropriata del letto della ferita nelle lesioni croniche può includere, ad esempio:

  • Detersione
  • Sbrigliamento
  • Prevenzione del biofilm.

Fidati di Prontosan® per la preparazione del letto della ferita

Prontosan® Debridement Pad

Come funzionano le microfibre?

Le microfibre sono in grado di attaccarsi anche alle particelle più piccole e microscopiche, al contrario delle normali fibre monofilamento che non ci riescono. Osservando al microscopio, si può osservare la forza attrattiva tra le microfibre e le particelle da asportare. Un tampone contiene milioni di microfibre, pertanto l'effetto attrattivo viene amplificato notevolmente.

Ecco perchè i residui cellulari (detriti), l'essudato e lo slough possono essere "aspirati" con dei panni in microfibra.

Monofilamento
Microfibra
Contatta i nostri esperti

Gestione delle lesioni

Ti ringraziamo per averci contattato.

check_circle

Risponderemo il prima possibile. Se hai cliccato su "Consenso marketing" riceverai una email per confermare i tuoi dati.

Your request could not be submitted. Please try again.

warning

[1] Malone M, Bjarnsholt T, McBain AJ, James GA, Stoodley P, Leaper D, Tachi M, Schultz G, Swanson T, Wolcott RD. The prevalence of biofilms in chronic wounds: a systematic review and meta-analysis of published data. J Wound Care. 2017 Jan 2;26(1):20-25. doi: 10.12968/jowc.2017.26.1.20. PMID: 28103163.

[2] Falanga V. Classifications for wound bed preparation and stimulation of chronic wounds. Wound Repair Regen. 2000 Sep-Oct;8(5):347-52. PMID: 11115147.